Sapori in tavola - Coppette di Zabaglione con frutti di bosco brinati

Coppette di Zabaglione con frutti di bosco brinati

... a cura di Mariuccia Assola, giornalista ed esperta di enogastronomia

San Valentino può essere l’occasione “magica” per una cenetta romantica  a lume di candela, o per un semplice invito, a conclusione di una serata di festa.
Ecco allora una ricetta della grande tradizione piemontese: un dessert di grandissimo effetto, ma semplice e veloce da preparare.
Le dosi, questa volta, sono rigorosamente “a due”, per festeggiare nel modo più “dolce” la festa degli innamorati.
 
 
 
Coppette di Zabaglione con frutti di bosco brinati
 
Ingredienti: (2 persone)
 
per lo zabaglione:
  • 2 tuorli d’uovo
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 4 mezzi gusci di Moscato d'Asti
  • 2 mezzi gusci di acqua
 
per la guarnizione
  • Frutti di bosco misti
  • 1 albume
  • 1 etto di zucchero semolato
 
1)     Rompere le uova facendo scendere i tuorli in un pentolino largo, meglio se con il fondo arrotondato. Non buttare l’albume che servirà per la guarnizione; allo stesso modo conservare un mezzo guscio, utile come misurino per il Marsala e l’acqua.
2)     Aggiungere ai tuorli i 4 cucchiai di zucchero e mescolare con una frusta fino a quando il composto diverrà bianco e spumoso.
3)     Sempre mescolando, aggiungere poco a poco 4 mezzi gusci di Moscato d'Asti e i due mezzi gusci di acqua
4)     Amalgamare bene e mettere su fuoco dolce, continuando a rimestare fino al bollore. A quel punto, bisogna togliere dal fuoco e continuare a rimestare qualche minuto la crema, che a fine cottura risulterà addensata.
5)     Versare lo zabaglione in coppette larghe
6)     Guarnire le coppette con i frutti di bosco brinati e servire caldo.
 
 
Preparazione della guarnizione (i frutti di bosco brinati devono essere preparati in precedenza)
 
1)     Lavare e asciugare delicatamente i frutti di bosco (si possono utilizzare indifferentemente lamponi, mirtilli, uva spina, ribes, fragoline)
2)     Sbattere delicatamente l’albume fino a farlo diventare schiumoso, poi intingere un pennellino e passarlo delicatamente sui frutti (si possono brinare anche le foglie, se ci sono)
3)     Mettere lo zucchero semolato su un piatto largo e rotolare in esso i piccoli frutti, poi metterli su un foglio di carta da forno ad asciugare. Saranno una decorazione di grande effetto e, naturalmente, buonissima.
 
Archivio

Le altre Ricette Piemontesi
Scopriamo come preparare un'ot... Un piatto tipico delle zone mo... Cappone di Natale ripieno...
Crema delicata di cardi e form... Insalata natalizia dei sapori ... Mancano poche settimane alla f...
L'antica Cisrà (Zuppa di ceci)... Risotto al Barolo... Grande Bollito Misto Piemontes...
La Finanziera... Pesche ripiene... Ratatuia di verdure...
Coniglio all'Arneis con i pepe... Le bevande dell'estate... Le bevande dell'estate...
Le bevande dell'estate... Le bevande dell'estate... Anguilla in carpione...
La tipica frittata piemontese... Acciughe al Verde... Cosciotto d'agnello al forno c...
Brasato al Barolo... Coppette di Zabaglione con fru... Sancrao...
Crêpes di grano saraceno con a... Tagliolini con crema di fondut... Budino di cioccolato al liquor...
Sapori in tavola
Scopriamo come preparare un'ottima "paniscia" con la nostra esperta...
REGISTRATI ORA :
- Utente Privato
- Azienda
- Gruppo di acquisto

UTENTI GIA' REGISTRATI: Vuoi essere aggiornato
sulle nostre iniziative?
Lascia il tuo indirizzo e-mail.

Cerca un prodotto



Gest-Cooper Soc.Agr. Coop: Corso Francia, 9 (Torino) - Tel. 011-4343026 - P.IVA 05226700010